shinystat spazio napoli calcio news Il piano azzurro per Skrtel

Il piano azzurro per Skrtel

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Sempre più insistenti le voci che parlano di un assalto da parte del Napoli per lo slovacco 27enne del Liverpool, Martin Skrtel, gigante ed amico di Marek Hamsik; pare che ci sia anche il gradimento da parte del calciatore e la sua esperienza inglese risulta rappresenta per il club partenopeo quel valore aggiunto da andare ad infilare in un mosaico collaudato nel quale viene ritenuto necessario aggiungere ancora altri centimetri, peso ed un curriculum vitae di spessore offerte in dosi massicce da un uomo che ha osservato la Premier da Anfield e che in Europa ha annusato l’élite.

Le diplomazie sono al lavoro per riuscire a percepire il desiderio di quel corazziere di rimettersi in gioco in Italia, di rilanciarsi in un club che si sta espandendo e nel quale ritroverebbe Marek Hamsik, l’amico di varie battaglie in Nazionale; e poi la suggestione d’essere accolto come una star, punto di riferimento in un organico che nell’ultimo triennio ha provato a vincere lo scudetto, ha stupito in Champions ed infine s’è preso la Coppa Italia; il Napoli non nasconde l’ interesse ma che (ovviamente) in maniera ufficiale non può essere (ancora) espresso: un acquisto – soprattutto di questi tempi – merita un’analisi approfondita dei costi d’esercizio e la cartellina riservata a Skrtel abbonda di cifre, di prospetti, di milioni di euro, 12 quanti che ne vorrebbe (almeno) il Liverpool per cedere il gigante difensivo, non meno di 2,5 (trattabili) per un quinquennale da riconoscere al recentissimo pallone d’oro slovacco. Una tombola, insomma: ma i top player hanno una loro «anima» commerciale abbastanza impegnativa, sulle quali urgono le riflessioni del caso.

 

Fonte: Corriere dello Sport

 

 

Luca Amato

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

Preferenze privacy