shinystat spazio napoli calcio news Il TAR del Lazio sconvolge la Serie B: ecco cosa succederà a causa del Taranto...

Il TAR del Lazio sconvolge la Serie B: ecco cosa succederà a causa del Taranto…


Il Tar del Lazio scombussola la serie B 2012/2013. In mattinata il Tribunale Amministrativo Regionale laziale ha accolto il ricorso del Taranto regalando di fatto la serie B agli ionici. L’avvocato Nicola Russo dell'”Associazione Taranto futura” e l’ “Associazione Taranto Vola” hanno ottenuto l’annullamento dei 6 punti di penalizzazione in classifica accumulati durante l’ultima stagione di Prima divisione girone A per i ritardi nei pagamenti degli stipendi. È il secondo caso in Italia, dopo quello del Catania nel 2002-2003, in cui la giustizia amministrativa interviene a favore di una società sportiva. Il primo caso invece in cui a fare ricorso non è la società, bensì due associazioni di tifosi. Il Taranto si è di fatto piazzato primo a 69 punti dinanzi la Ternana, ferma a quota 65.

A questo punto è caos vero per il torneo cadetto che appena poche settimane or sono aveva dato il benvenuto a Ternana, Pro Vercelli, Spezia e Virtus Lanciano.

Gli jonici, piazzatisi secondi dietro gli umbri a causa della penalizzazione, avevano infatti perso i play-off contro la Pro Vercelli. Sono dunque 5 al momento le formazioni aventi diritto alla promozione in un’annata già caratterizzata da un’inchiesta calcioscommesse che potrebbe ritardare l’inizio della prossima stagione sportiva. Per evitare brutte sorprese Ternana e Pro Vercelli potrebbero ricorrere al Consiglio di Stato per tutelare il proprio diritto a partecipare alla prossima edizione della serie B. Difficile ipotizzare un torneo a 23 formazioni con una che di giornata in giornata riposerebbe, tante sono infatti le società che ritengono già l’attuale formula a 42 giornate più gli spareggi promozione e salvezza eccessivamente usurante.

“Sono felicissimo – afferma l’avvocato Russo – ci siamo rifatti alle disposizioni della Corte di giustizia europea, che pretende penalità sportive proporzionate alla situazione economica generale e particolare. Non si può, come nel caso del Taranto, impedire ad una società di andare in B a causa dei ritardi nei pagamenti. Il ricorso rappresenta anche una novità giurisprudenziale, perché a ricorrere sono stati i tifosi”. Bisognerà ora comprendere quale direzione prenderà la faccenda dato che numerosi sono i club che, a tutti i livelli, hanno visto i propri campionati influenzati da penalità dovute a motivi economici. Tra i cadetti il Bari, dopo un ottimo torneo, si è infatti visto chiamato a raggiungere la salvezza aritmetica solo all’ultima giornata a causa dei 6 punti comminatigli. Tra l’altro il Taranto sta attraversando una crisi economica che, a pochi giorni dal termine delle iscrizioni al torneo di Prima divisione, lo vogliono vicino alla radiazione. La serie B rappresenterebbe ovviamente un richiamo fondamentale per i tanti imprenditori che, sfruttando le entrate economiche provenienti dalla Lega Serie Bwin, potrebbero colmare il buco in bilancio ed allestire una formazione competitiva. 

 
fonte: serie B

ULTIME NOTIZIE

CHI SIAMO

Spazio Napoli è un giornale online in cui troverai: news Napoli, calciomercato Napoli, biglietti Napoli, foto Napoli, video Napoli, Primavera Napoli.

NUOVEVOCI

Appendice sportiva della testata giornalistica “Nuovevoci” – Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore editoriale “SpazioNapoli.it”: Antonio Manzo

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da SSC Napoli Calcio

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl