shinystat spazio napoli calcio news Verratti sempre più bianconero, sfuma l'ipotesi Napoli

Verratti sempre più bianconero, sfuma l’ipotesi Napoli


Sembra avviarsi verso la conclusione la trattativa per portare Marco Verratti alla Juve. Trattativa abbastanza burrascosa che ha subito frenate e accellerate in cui ha provato ad inserirsi il Napoli. Nella giornata di ieri l’incontro tra il Presidente del Pescara Sebastiani e il Presidente De Laurentiis aveva riaperto una speranza per l’approdo in maglia azzurra del centrocampista del Pescara. L’incontro di oggi, invece, tra Sebastiani e l’entourage della Juve sembra abbia risolto gli ultimi problemi e hanno trovato l’accordo per il trasferimento del nazionale azzurro a Torino come da sua volontà. A confermare il quasi accordo con la Juve è lo stesso Sebastiani ai microfoni di Sky Sport 24 e ripreso dal sito del giornalista di Sky Gianluca Di Marzio “Siamo soddisfatti, ma mancano i dettagli. La trattativa è avanzata ma non conclusa, perché mancano le firme di tutti i giocatori in ballo. Oggi con Marotta e Paratici abbiamo discusso di Troisi e Bouy che possono fare al caso nostro, poi Delli Carri che rimarrà a Milano cercherà di capire se ci saranno i numeri per fare l’operazione. Sono quattro mesi che parliamo, quindi fino alle firme lascio la porta aperta ad altre soluzioni. Non è saltato un accordo con il Napoli, Verratti è un professionista, non fa questioni di cuore nei trasferimenti. Accetterà di buon grado la situazione migliore per lui e per il suo futuro. Nei prossimi giorni definiremo una delle due situazioni, però il ragazzo rimarrà a Pescara, assolutamente. La valutazione nostra l’abbiamo data, quando ci saranno le condizioni chiuderemo senza troppi fronzoli. La Roma? Zeman non ci avrebbe mai provato”. Il Presidente Sebastiani ha parlato anche di Lorenzo InsigneDe Laurentiis lo porterà in ritiro con il Napoli, ci punta molto. A me dispiace perché con un altro anno avrebbe potuto fare ancora piena esperienza”. Forse la migliore esperienza per il giovane attaccante partenopeo è quello di crescere al fianco di grandi campioni come Cavani, Hamsik e Pandev.

Preferenze privacy