shinystat spazio napoli calcio news 2 punti di penalità al Pescara: Napoli trema

2 punti di penalità al Pescara: Napoli trema

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Notizia di pochi minuti fa coinvolge la società calcio Pescara: la Commissione Disciplinare ha deciso di sanzionare il club abruzzese con due punti di penalizzazione da scontare il prossimo campionato evidenziando una responsabilità oggettiva nel tentativo, non riuscito, di illecito di un suo tesserato, Gianluca Nicco.

Questa decisione non è una buona notizia per il Napoli visti i precedenti con l’ ex portiere azzurro Matteo Gianello che aveva proposto una combine, subito rifiutata da Paolo Cannavaro e Gianluca Grava; una fattispecie che potrebbe in questo caso fare giurisprudenza e che potrebbe portare ad una analoga sentenza anche se qualche differenza la si nota: l’ ex giocatore del Pescara pare abbia incontrato il pentito Gervasoni in occasione della partita Piacenza- Pescara del 9 aprile 2011 vinta dai biancazzurri per 2- 0 e da questo incontro si è scaturita la volontà di truccare la gara a favore degli abruzzesi.

La versione di Nicco non è stata del tutto creduta dalla Procura Federale e a quanto pare neppure la Disciplinare ha abbozzato.

Nel caso che riguarda invece gli azzurri risulta  non esserci stato  un incontro con tesserati della squadra avversaria nonostante il tentativo di Gianello e la partita non è stata truccata solo grazie ad un rifiuto: vedremo se il primo grado della giustizia sportiva riterrà innanzitutto veritiera ed idonea la dichiarazione spontanea dell’ ex portiere partenopeo e se deciderà di adottare misure penalizzanti nei confronti del club di Castelvolturno: notizia positiva è il proscioglimento di Luigi Consonni, ex centrocampista azzurro ora al Grosseto che potrebbe far tirare un sospiro di sollievo al club partenopeo visto che la fattispecie del caso è molto simile a quella della mancata combine in Sampdoria- Napoli della stagione 2009/ 2010: il rischio potrebbe affievolirsi, staremo a vedere.

 

 

Luca Amato

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

Preferenze privacy