Marino: "Abbiamo cambiato il calcio a Napoli. Lavezzi? 30 milioni sono una cifra importante"

Marino:

Pierpaolo Marino, direttore generale dell'Atalanta, parla ai microfoni di Marte Sport Live:

Ricordo ancora le perplessità di quel 17 luglio 2007 quando furono presentati Hamsik e Lavezzi. I tifosi non erano contenti e lo manifestarono con uno striscione. Io ero convinto delle mie scelte, abbiamo cambiato il calcio a Napoli; prima c'era una strategia diversa e si prendevano giocatori da cimitero degli elefanti con ingaggi altissimi. Il nostro progetto è andato avanti e gli azzurri lo stanno seguendo pure ora. L'addio di Lavezzi sarà difficile da digerire, anche se capisco che 30 milioni sono un’offerta importante. La società azzurra ha realizzato una grande plusvalenza. Cigarini? Ne parleremo con il Napoli, abbiamo abbozzato dei discorsi, i rapporti tra l’Atalanta e la società azzurra sono ottimi”.

fonte: Radio Marte

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram