Enrico Fedele:"Gianello ha messo l'intera squadra del Napoli in imbarazzo"

Enrico Fedele:

Durante la trasmissione di Radio Crc “Si gonfia la rete “ condotta da Raffaele Auriemma è intervenuto Enrico Fedele, agente di Grava e Cannavaro, dichiarando : “ Il vero problema di questa indagine è che Gianello ha messo in imbarazzo l’intera squadra del Napoli perché questo millantatore era un tesserato del club partenopeo. Non è giusto escludere il Napoli dall' Europa League, servono severi provvedimenti per coloro che commettono atti illeciti. Non serve arrestarli e poi farli uscire dopo tre giorni di carcere ma è necessario colpirli finanziariamente. Poi, per quanto riguarda la partita Sampdoria - Napoli , le ultime partite sono tutte così perché ormai tutte le squadre hanno raggiunto il loro obiettivo di fine stagione. La cosa che mi preoccupa sono le affermazioni fatte da Gianello, che mettono un intera società in imbarazzo, per uno che è un ladro non può pagare un intera squadra, la responsabilità deve essere oggettiva”.
Ha poi concluso commentando l’incontro tra Mazzarri e De Laurentiis: "De Laurentiis ha messo le cose in chiaro, il presidente non vuole spendere tanti soldi per acquistare i calciatori a Mazzarri che, probabilmente, nella prossima stagione non siederà sulla panchina del Napoli. In nessun club l’allenatore sceglie i giocatori. Per ora Mazzarri non è richiesto da nessun club, quindi credo che continui il rapporto con il presidente De Laurentiis. Il Napoli, al di là della Coppa Italia, può lottare per i primi posti e deve farlo."

 Infante Salvatore

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram