Maggio sul caso Criscito: "Mi sento molto rammaricato"

Maggio sul caso Criscito:

Mentre la parte alta dello stivale trema per effetto del drammatico sisma che si è ripresentato, con un'ennesima scossa, anche stamattina, il mondo del calcio, di contro, sussulta per effetto del "terremoto calcioscommesse".

Gli incredibili quanto inaspettati risvolti, che, nella giornata di ieri, hanno consentito a nomi illustri del calcio, come Mauri e Milanetto, di finire in manette, così come gli avvisi di garanzia inoltrati all' allenatore della Juventus Antonio Conte e al nazionale Mimmo Criscito, hanno contribuito non poco a destare stupore e sgomento tra calciatori e non.

Sulla brutta vicenda in cui è coinvolto Criscito, che,  per il momento, gli ha procurato la sicura esclusione dagli Europei 2012, è intervenuto anche il calciatore del Napoli Christian Maggio, il quale, è legato da una profonda amicizia al giocatore originario di Cercola: "Questo episodio coinvolge un ragazzo fantastico che conosco benissimo - afferma Maggio - mi sento molto rammaricato, gli siamo vicini come squadra, speriamo riesca a difendersi nel migliore dei modi."

FONTE: TUTTOMERCATOWEB

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram