La Florio, agente Dossena: "Nessuna offerta da parte del Milan. Il rapporto tra Mazzarri e De Laurentiis continuerà"

La Florio, agente Dossena:

Nel corso di Radio Sport 24 è intervenuto in esclusiva Roberto La Florio, agente tra gli altri di El Shaarawy e Dossena. Giorni fa c'è stato un colloquio con Galliani e Braida per parlare del giovane attaccante, ma i rossoneri avrebbero intavolato un pour parler per il giocatore del Napoli (candidato con Kolarov per la fascia sinistra). A quanto pare non vi sarebbe stata nessuna offerta:

Il Milan in quella zona del campo ha già nomi importanti, ho avuto un bel colloquio con Galliani e Braida per El Shaarawy, è chiaro che i discorsi sono scivolati in generale anche su Dossena, ma non c’è stata una vera e propria offerta. Una semplice discussione dovuta al fatto che Dossena è un grande giocatore. Poi naturalmente mi hanno visto uscire dalla sede del Milan e da lì è scattata la fuga di notizie”.

Tornando al futuro di El Shaarawy e al suo spazio tra i titolari rossoneri La Florio conferma:Il Milan ha cinque attaccanti e non vuole aumentarli altrimenti avrebbe riscattato Maxi Lopez che aveva fatto benissimo. Sarebbe stata una cosa giusta, ma avendo già un numero cospicuo di giocatori lì avanti la società si è fermata. Dovesse partirne uno ne arriverebbe un altro, ma per quello che si dice in giro non partirà nessuno tra Ibra, Robinho, Cassano, e Pato che si è rimesso in ottime condizioni”.

Valzer di panchine, il primo tassello da colmare è quello Roma-Zeman:Questo è un mercato nel corso del quale può accadere di tutto. Sulla carta, vista la situazione del Paese, potrebbe sembrare complicato invece c’è molta carne al fuoco. La Juve ha bisogno di un top player, il Milan deve ricoprire diversi ruoli dopo gli addii. L’Inter si è mossa subito e non dimentichiamo il Napoli, la Lazio e la Roma. C’è molto movimento sia di dirigenti che di allenatori. Montella, da ciò che sento e leggo, dovrebbe restare a Catania, Pulvirenti vuole trattenerlo a meno che non arrivino super-offerte. Con la Roma non si sono trovati e quindi appare una pista chiusa. Zeman resterebbe volentieri a Pescara, crede molto nel club, ha una piazza che lo adora, anche se potrebbe mettergli un dubbio proprio il fatto di tornare nella sua Roma. A Firenze invece si parla molto di Ranieri. Per quanto concerne il Napoli invece dopo l’incontro che avranno Mazzarri e De Laurentiis sono possibilista in un continuo del rapporto”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram