Pandev, l'artista del pallone

Pandev, l'artista del pallone

E' arrivato in punta di piedi pronto a riscattare una stagione da panchinaro dopo aver vinto tutto quello che c'era da vincere. Era questo il Goran Pandev presentato a margine della prima amichevole agostana al San Paolo del Napoli. Ma pian piano l'attaccante macedone è riuscito a far brezza nel cuore dei napoletani grazie alla sua voglia di ritornare il grande campione conosciuto nella Lazio e nell'Inter di Mourinho. La doppietta alla Juve fu il primo assaggio offerto ad un pubblico desideroso di nuovi idoli ma le ultime prestazioni sono quelle che hanno fatto innamorare il pubblico. Determinante il suo ingresso nella sfida dell'Olimpico e ancora più determinante il suo apporto nella vittoria contro il Palermo, suo il tiro da cui è scaturito il rigore di Cavani e suo il magnifico assist per il raddoppio di Hamsik. E Pandev si sente pronto a continuare quanto di buono sta facendo candidandosi ad un posto di titolare anche nella prossima trasferta di Bologna fondamentale per conquistare l'accesso ai preliminari di Champions League. Ultimo obiettivo è quella finale del 20 maggio a Roma con la Coppa Italia da conquistare lui che ne ha già vinte tre. Un'artista del pallone come lo definisce il Corriere dello Sport proprio quello che i tifosi napoletani adorano.

Fonte: Corriere dello Sport

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram