Home » News Calcio Napoli » Mazzarri: “Ho parlato con Lavezzi e non mi ha detto che vuole andar via.La Champions? La Lazio è l’avversaria più temibile. Lo scudetto? La Juve..”

Mazzarri: “Ho parlato con Lavezzi e non mi ha detto che vuole andar via.La Champions? La Lazio è l’avversaria più temibile. Lo scudetto? La Juve..”

Walter Mazzarri è intervenuto ai microfoni Mediaset:

Abbiamo riacquisto qualità mentali ed energie fisiche importanti per la fine del campionato. Alla fine tireremo le somme. Lavezzi è stato fuori per un infortunio ma è importantissimo per la squadra. Pandev è il più in forma della rosa perché ha riposato più degli altri ma mi fa piacere avere tanti giocatori importanti. Ieri sono stato per più di un’ora a parlare con il pocho e non abbiamo mai accennato a procuratori, volontà di andar via e cose di questo tipo. Ci interessa solo vincere e per me questo è un orgoglio. Il Palermo è una squadra forte e ha giocato benissimo. A Roma ci siamo fatti sfuggire tre punti importantissimi e sono arrabbiato mentre oggi la situazione è stata diversa, per fortuna. Una squadra esperta deve chiudere la partita subito per evitare che si ripetano episodi come quelli che sono avvenuti all’Olimpico. Per la parte finale del Campionato conta sempre chi sta meglio in quel momento e la favorita in questo momento è la Lazio perché se fa i nostri stessi risultati, vince sugli scontri diretti. Certo è che tutto è da vedere. Juventus o Milan per questo scudetto? Credo che la Juve sia più carica anche perché non ha disputato altre gare oltre il Campionato che hanno provocato dispendi di energie. Il Presidente è tornato stasera dalla Cina, mi ha anche mandato un messaggio qualche giorno fa un messaggio per incoraggiare la squadra. Se vuole vedermi? Io sono a disposizione della società e se il Presidente vuole vedermi tra poche ore, io sono solo un dipendente e andrò all’incontro. Parleremo di tutto, come sempre, con la serenità che c’è sempre stata.”