Home » News Calcio Napoli » Finale Tim Cup; tessera che confusione

Finale Tim Cup; tessera che confusione

Dal 26 aprile è scattata la corsa per la tanto attesa sfida di coppa italia, che vedrà scendere in campo le rivale storiche Napoli e Juventus. I due club vantano la tifoseria più numerosa del paese, ed è proprio per questo che in un vertice di Lega tenutosi agli inizi di Aprile si è suddivisa la vendita dei biglietti in tre fasi distinte. La prima che riguardava solo gli abbonati non ha riscosso un gran successo, infatti ha visto strappare solo 15.500 tagliandi (secondo quanto riporta il sito ufficiale della Lega) sui  24.531 disponibili per entrambe le società. Da domani, invece, partirà la vendita per tutti coloro che sono in possesso della Club Azzurro Card, ossia, la tessera del tifoso della società partenopea, e si protrarrà fino all’ 8 Maggio. La situazione però non è molto chiara sul caso “tessera”, infatti sono in molti i tifosi azzurri che hanno richiesto la tessera per poter partecipare all’ evento, ma secondo quanto stabilito dalla Lega, è possibile accedere alla partita solo in possesso della suddetta tessera e non di eventuali ricevute. Il perchè di ciò è dovuto al fatto che l’ acquisto del biglietto verrà caricato sulla Card telematicamente con rilascio contestuale del segnaposto. Per una gran parte dei 48.000 tesserati azzurri questo si sta rivelando una spiacevole sorpresa, soprattutto perchè in molti lamentano di numerose sollecitazioni verso Posta Italiane, che al proposito non riesce a dare una risposta.

LEGGI ANCHE:   Campagna abbonamenti Napoli 22/23: notizia della radio ufficiale!

MARCO DEL GIUDICE