Ottaiano Ag. Insigne: “Difficile che il Napoli si privi di Lorenzo”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Ieri ha di nuovo incantato anche se non ha segnato e se la sua squadra ha ottenuto solo un pareggio in casa. Parliamo di Lorenzo Insigne il piccolo fenomeno napoletano che nel Pescara di Zeman sta attirando l’attenzione delle migliori squadre di Serie A. I colleghi di SpazioMilan hanno sentito in esclusiva il procuratore di Insigne Antonio Ottaiano che ha rilasciato alcune dichiarazioni.

Ci sono stati sondaggi da parte dei dirigenti rossoneri?
“Dovreste chiederlo al Milan. Posso dire che il club di via Turati, come altre società di primo piano, sta seguendo il giocatore con molta attenzione”.

Quindi ci sono stati riscontri?
“Ce ne sono stati da più parti, certamente l’apprezzamento del Milan è qualcosa che fa molto piacere. Chi non vorrebbe attirare le attenzioni dei campioni d’Italia? Ne siamo lusingati”.

Che cosa succederà a giugno?
“La prima società che dovrà prendere una decisione sarà il Napoli, che è proprietaria del cartellino di Insigne. Il ragazzo ha già debuttato in Serie A proprio con la maglia azzurra nel gennaio 2010”.

Qual è la vostra volontà?
“Vedremo alla fine del campionato. Difficilmente il Napoli vorrà privarsi facilmente di un giocatore del genere. Detto ciò, ne discuteremo e valuteremo le proposte che arriveranno”.

Un ritorno al Napoli potrebbe aprire la strada a qualche campione partenopeo in uscita?
“E’ prematuro dirlo. Ribadisco la mia sensazione: Lorenzo non è una pedina da lasciar partire a cuor leggero. Vedremo”.

Fonte: SpazioMilan.it

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI