Toni Iavarone (Il Mattino) : “Magari sarebbe il momento di avere un tenore anche in difesa”

radiomarte
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Toni Iavarone, responsabile delle pagine sportive del Mattino ha parlato ai microfoni di Radio Marte. Queste le sue dichiarazioni. “Io penso che sia proprio un problema si esperienza soprattutto per quanto riguarda la gestione complessiva della partita. Quelli del Chelsea sono riusciti a resistere al primo tempo del Napoli che in realtà era partito bene. Poi hanno fato di tutto, con mezzi leciti e illeciti, per tenere sotto scacco il Napoli. In queste sfide conta tantissimo il modo di saperle giocare e l’abitudine internazionale. Mazzarri? Nemmeno Di Matteo ha questa grande esperienza. Credo che l’allenatore sia davvero brava nella frase di preparazione della partita. Poi durante la partita conta anche quello che è una sorta di allenatore in campo; in questo senso ho visto Drogba proprio in questi panni. L’impresa è quella di essere arrivati fino a questo punto. Il calcio è bello perché è il contrario di quello che uno può dire o pensare, vedi l’Apoel di Nicosia che ha eliminato il Lione. Il terzetto Cannavaro – Campagnaro – Aronica? Sono giocatori normali che per 3 anni sono apparsi come eroi. Forse non riescono a tenere sempre questi ritmi alti in tutti gli appuntamenti. Credo che sia un obiettivo importante anche per la prossima sessione di mercato; magari avere un tenore anche nel settore difensivo. Ora c’è la voglia di riprendersi il presente, di dimenticare subito questa notte di Londra dove eravamo tutti convinti di andare a conquistare un pezzo di Storia.”

Raffaele Nappi

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

Segnala a Zazoom - Blog Directory