L’occhiolino di Drogba

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

E’ uno dei calciatori più forti che la scena mondiale conosce almeno nell’ultimo decennio. Parliamo di Didier Drogba l’attaccante ivoriano del Chelsea che ieri ha siglato il primo gol dei Blues nella rimonta che ha permesso di battere il Napoli e di conquistare l’accesso ai quarti di finale di Champions League. Da un grande campione ci si aspetta anche un atteggiamento in campo degno della sua statura. Ma ce l’ha insegnato un bel pò di tempo fa Macchiavelli che il fine giustifica i mezzi e Drogba e i suoi compagni di squadra ieri ne hanno usati tanti di mezzucci per conquistare minuti preziosi affinché la loro squadra portasse a casa la qualificazione. In particolar modo l’attenzione di tutti si è focalizzata su un fallo simulato dal campione ivoriano, durante i tempi supplementari, che si è accasciato al suolo fingendo di aver subito una gomitata da Aronica. Una volta a terra Drogba ha aperto leggermente gli occhi per guardare la decisione dell’arbitro per poi fare un’occhiolino ai compagni di squadra . Un occhiolino, e un atteggiamento scorretto con la simulazione, che non ha infastidito solo i tifosi napoletani o italiani ma anche chi di Drogba ne è attratto. L’indignazione proviene anche da un altro campione del calcio come Wayne Rooney che durante la visione del match ha commentato in questo modo l’episodio sul suo profilo Twitter: “Tutti hanno visto Drogba. Scioccante”. Il Chelsea e Drogba andranno anche avanti in Champions ma di sicuro non andranno avanti nella classifica del Fair Play tanto amata dalla UEFA.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

shinystat
Preferenze privacy