L’Udinese “molla” in Europa League

1cff918ce10ea71d97e152b22265c24f_immagine_oleft
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Sfortunati e apatici, con questi due aggettivi si può racchiudere la serata dell’Udinese di Guidolin in Europa League valevole pe gli ottavi di finale. In Olanda, contro l’Az Alkmaar, finisce 2-0 per i biancorossi olandesi, con gol di di Martens (63′) e Falkenburg (84′), quest’ultimo su azione contestata dai friulani, che protestano per un presunto fallo su Domizzi. Diverse le occasioni sprecate sotto porta, con Pasquale e Asamoah, troppo isolato, invece Floro Flores, autore di una prova anonima. Molto incisivi, invece, gli olandesi, che concretizzano bene le azioni più pericolose, sfiorando il tris, sventato da Handanovic. Solo qualche scampolo di partita per Di Natale, che non riesce ad incidere. Al ‘Friuli‘, fra una settimana, serve il miracolo, anche se un’eventuale uscita di scena in Europa, servirebbe alla squadra friulana per concentrarsi definitivamente sulla conquista del terzo posto in campionato, insidiando il sogno del Napoli di Mazzarri.  Nelle altre gare, clamoroso tonfo casalingo del Manchester United: 2-3 dall’Athletic Bilbao, dopo essere passato in vantaggio con Rooney, che mette a segno una doppietta inutile. SuperValencia, 4-2 al Psv (doppietta di Soldado). Pareggio 2-2, infine, tra Standard Liegi e Hannover.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

Segnala a Zazoom - Blog Directory