Il Napoli a mezzogiorno, dolci recenti ricordi

napoli-lazio-4-3-1-large
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Primo appuntamento stagionale all’ora di pranzo per il Napoli, quello di Domenica prossima a Parma. Nei tre precedenti dello scorso campionato due successi e una sconfitta. La vittoria a Cesena del 26 settembre 2010 fu la prima di questa speciale statistica. Dopo la rete di Parolo, si scatenarono i tre tenori, Lavezzi firmò il pareggio su assist di Dossena prima che Hamsik dal dischetto e uno strepitoso Cavani con una doppietta di pregevole fattura regalarono il successo in terra romagnola. Successivamente da registrare la sconfitta contro la Lazio all’Olimpico per due a zero in un lunch match da dimenticare. La Lazio si impose con una rete discutibile di Zarate, che controllò il pallone con il braccio prima di depositarlo in rete, e di Lichtsteiner al termine di una bella azione corale dei biancocelesti. Memorabile invece, il 4 a 3 del 3 Aprile 2011, una partita che rimarrà indelebile nella mente dei tifosi partenopei. In svantaggio per due a zero, Dossena e Cavani riagguantarono i capitolini con due inzuccate prima della sfortunata autorete di Aronica. Ma ancora il Matador scatenato riuscì a ribaltare il risultato, prima grazie a un calcio di rigore poi con un calibrato pallonetto che beffò Muslera, una rete accompagnata dal boato di uno stadio in delirio. Il Napoli all’ora di pranzo è già nella storia.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

Segnala a Zazoom - Blog Directory