Cavani: “Sono orgoglioso di essere al Napoli. Questo è un grande club”

Cavani
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Ha fatto sognare con i suoi gol i tifosi azzurri nella fantastica cavalcata della scorsa stagione che ha portato il Napoli a conquistare l’accesso alla Champions e addirittura a sognare qualcosa di più grande. All’inizio della stagione in corso qualcuno ha osato criticarlo per qualche gol in meno ma Edinson Cavani non si è fatto distrarre ed ha risposto sul campo facendo volare gli azzurri in europa e risalendo la classifica in campionato alla conquista di quel terzo posto che significherebbe di nuovo Champions. La media-gol, come spiega il Corriere dello Sport, del Matador è impressionante con un fantastico 0,70 che supera notevolmente quella del campione dei campioni Maradona che si è fermato a 0,44. Edinson ha rilasciato un’intervista a ESPN durante la trasmissione Hablamos de futbol che ha mostrato tutti i suoi gol da Boras in Svezia a quello contro il Chelsea “Io sono orgoglioso di ciò. Scelsi Napoli, due anni fa, perché avevo voglia di crescere e maturare in un ambiente stimolante: ho ricevuto tanta fiducia e ora devo ricambiare. Sono in una città che mi ha accolto benissimo e che mi ha immediatamente amato. Io qui mi sono sentito subito come a casa mia. Chiunque vorrebbe giocare in un grande club e il Napoli per me è il mio grande club”. Il Matador non si culla sugli allori dei suoi gol e delle vittorie che sta regalando al Napoli ma guarda sempre avanti “Sto attraversando un momento fantastico, indimenticabile, però devo mantenere la calma e continuare a lavorare con professionalità: io so di dover migliorare e voglio farlo. Lo posso fare in questa società e tra questa gente che mi hanno assicurato sempre la stessa armonia che ho trovato nella Seleccion”. A dare man forte a Cavani nell’attacco azzurro c’è anche un certo Ezequiel Lavezzi che oltre a tanti assist ha scoperto anche la gioia del gol. Quel Lavezzi che Edy definisce “una simpatica canaglia” ma che è riuscito a conquistarlo sin dal primo giorno “Perché Lavezzi è fortissimo e vuole sempre vincere. E’ un giocatore straordinario, che dà sempre il massimo. Attacca, attacca, attacca in continuazione e questo è importante. E poi formare con lui il tandem offensivo del Napoli mi rende fiero di me. Io so che l’ho sempre avuto al mio fianco, l’ho sentito vicino dai miei primi giorni”. Marzo sarà un mese fondamentale per il futuro del Napoli, gli azzurri si giocheranno l’accesso ai quarti di finale di Champions, l’accesso alla finale di Coppa Italia e la possibile rimonta al terzo posto. Cavani lo sa e non si tira indietro evidenziando anche l’orgoglio di appartenere ad un grande club “Qualsiasi calciatore vorrebbe far parte di un progetto importante e lottare ogni anno per obiettivi ambiziosi, prestigiosi. Il salto di qualità? Io vivo tranquillo e sudo la maglia ogni volta, così come faccio con quella della mia Nazionale. E il Napoli per me è un grande club”.

Fonte: Corriere dello Sport

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

Segnala a Zazoom - Blog Directory