shinystat spazio napoli calcio news Dzemaili: "Vogliamo sempre il massimo. Ora dobbiamo insistere"

Dzemaili: “Vogliamo sempre il massimo. Ora dobbiamo insistere”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Doveva sostituire Marek Hamsik non una cosa semplice. Lo slovacco ha delle capacità enormi nello sfruttare gli inserimenti e nel sentire l’odore del gol ma la prestazione di ieri sera di Blerim Dzemaili ha fatto dimenticare l’assenza del compagno di squadra. Aveva le idee ben chiare sin dall’inizio il centrocampista svizzero “Vogliamo vincere per rientrare in Champions”e ce l’ha messa tutta per portare il Napoli a vincere la terza partita consecutiva in campionato. E’ preciso negli anticipi, riparte e si rende pericoloso. Mette paura a Julio Cesar quando fa partire un tiro violento diretto all’incrocio dei pali che il portiere brasiliano, in allungo, riesce a deviare in calcio d’angolo. Recupera la palla a centrocampo per poi partire in velocità senza avvertire l’opposizione di Lucio e di Stankovic serve Lavezzi che completa l’opera piazzando la sfera sul secondo palo facendo impazzire il San Paolo. Nel dopo-gara, come scrive il Corriere dello Sport, lo svizzero è ancora più determinato “Siamo a cinque punti e dunque… Il campionato è ancora lungo, noi siamo molto concentrati e siamo determinati: abbiamo intenzione di ottenere il massimo e raggiungere la zona-Champions è una tentazione. Speriamo di fare del nostro meglio, di riuscire a continuare su questo passo. Abbiamo dovuto superare un momento difficile, ma succede a chiunque. Ora dobbiamo insistere”. Ma a fare coppia con lui e Gargano nella zona mediana del campo c’era un altro svizzero quel Ghokan Inler che tutti i tifosi stavano aspettando. Un Inler che lotta, sradica la palla dagli avversari e imposta le ripartenze. Un Inler sempre più innamorato di Napoli “Una città che amo, bellissima”.

Fonte: Il Corriere dello Sport 

Preferenze privacy