Ferlaino: “Lavezzi rappresenta tutti i napoletani”

Ferlaino
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Non poteva mancare all’appuntamento con la storia colui che la storia l’ha già fatta a Napoli. Corrado Ferlaino, il Presidente degli scudetti, è appena intervenuto alla trasmissione radiofonica Marte Sport Live. Ecco un riassunto delle sue dichiarazioni: “Sono felice ed emozionato. Tutta la città è in fermento, anche chi non capisce di calcio parla di questa vittoria straordinaria. Sono davvero emozionato. La rimonta entro la fine del primo tempo è stata davvero inaspettata; il gol di Cavani è stato emozionante. Non parlo mai del Napoli di oggi ma questa volta vorrei fare un’eccezione. La determinazione dei ragazzi è stata fondamentale nella partita di ieri sera. Gli obiettivi per questa stagione? La Coppa Italia non è mai piaciuta ai dirigenti del calcio, soprattutto in Italia. Io non sono di quest’avviso. Sarebbe un traguardo importante. Con la vittoria di ieri il Napoli s’è avvicinato alla squadra che ho diretto io negli anni ’90. La coppa Uefa che abbiamo vinto noi si avvicina molto alla Champions di oggi. Lavezzi e Mardaona? Sono due tipi diversi, Lavezzi è il mio preferito, è un po’ uno scugnizzo napoletano, non solo salta l’uomo ma lo prende anche in giro. Rappresenta un po’ tutti i napoletani. Il napoletano si immedesima con la squadra, era lo stesso anche quando ero io il Presidente. Sono fiducioso per il passaggio del turno. Il Napoli gioca meglio fuori casa, di rimessa e in contropiede, dovrebbe giocare ancora meglio a Londra. C’è feeling con il presidente De Laurentiis, spesso ci incontriamo a Capri. Il Napoli quando gioca come ieri è davvero stupendo, fantastico. Se giocassimo tutto il campionato così avremmo già vinto lo Scudetto. Giustifico anche le critiche, capisco che c’è molta invidia, ma penso solo al Napoli e a questa grande vittoria.”

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

Segnala a Zazoom - Blog Directory