Napoli adesso fuori l’orgoglio

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Mazzarri da ieri è a lavoro per ritrovare il vero Napoli, per capirsi meglio quello formato Champions. La fase difensiva nelle ultime due partite ha retto bene mentre la fase offensiva non è riuscita ad incidere nella giusta maniera. Compito del mister è quello di trovare la ricetta giusta per far girare tutto nel migliore dei modi. Bisogna far presto perché giovedì a Siena, semifinale di andata di Coppa Italia, gli azzurri iniziano a giocarsi buona parte della stagione e allora, come ci racconta Il Mattino, oggi a Castel Volturno tutti a studiare la gara con il Siena del 22 gennaio scorso. In campo giovedì, oggi la Lega dovrebbe decidere se anticipare o meno la gara alle 15 o alle 18, andrà il miglior Napoli quello dei titolarissimi con l’unico dubbio su Gokhan Inler che accusa ancora un ritardo di condizione. Potrebbe tornare dal primo minuto anche Goran Pandev che proprio al Siena segnò la rete del pareggio e sfiorò il vantaggio nei minuti di recupero. Mazzarri lavorerà sulle motivazioni del gruppo, sull’orgoglio e sulla carica agonistica per ritrovare lo spirito Napoli che ha fatto tremare le maggiori corazzate europee. 

Fonte: Il Mattino

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI