Ibra fuori tre giornate. Multate Milan e Napoli. Cannavaro salta il Chievo

giudice sportivo
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Sono state rese note le decisioni del giudice sportivo Gianpaolo Tosel in merito alla terza giornata di ritorno di Serie A.

 Zlatan Ibrahimovic è stato squalificato per tre giornate “per avere, al 19° del secondo tempo, a giuoco fermo, colpito un calciatore avversario con uno schiaffo al volto; infrazione rilevata da un Assistente”. Per Salavatore Aronica non c’è stato nessuna sanzione in quanto non sono state prese in considerazioni le immagini relative allo schiaffo di reazione.

Tosel ha multato anche Milan e Napoli per 10.000€. “Alla Soc. MILAN per avere suoi sostenitori, nel corso del primo tempo, sposto uno striscione costituente espressione di discriminazione territoriale; entità della sanzione attenuata ex art. 13 comma 1 lett. a) e b), e comma 2, CGS, per avere la Società concretamente operato con le forze dell’ordine a fini preventivi e di vigilanza”.

Alla Soc. NAPOLI per avere suoi sostenitori, nel corso del secondo tempo, indirizzato ad un calciatore della squadra avversaria cori costituenti espressione di discriminazione etnica; entità della sanzione attenuata ex art. 13 comma 1 lett. a) e b), e comma 2, CGS, per avere la Società concretamente operato con le forze dell’ordine a fini preventivi e di vigilanza”.

Confermata la squalifica di una giornata per Paolo Cannavaro per somma di ammonizioni.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI