Cannavaro: “Vogliamo vincere la Coppa Italia”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

E’ una maschera di felicità il capitano del Napoli Paolo Cannavaro dopo la vittoria sull’Inter e l’accesso alla semifinale di Coppa Italia. Queste alcune dichiarazioni rilasciate al Corriere dello Sport: “La finale si avvicina? Già, proprio così, e noi lotteremo fino alla morte per giocarlaLa Coppa Italia è un trofeo. E dunque conquistarla è un nostro obiettivo.La Coppa Italia è da sempre un nostro obiettivo, già prima della partita con il Cesena: ci teniamo a vincere qualcosa, e questo è un trofeo. Prestigioso”. Il capitano azzurro è tornato anche sulle polemiche e sulla delusione dopo il pareggio di domenica a Siena e della sindrome delle provinciali ” Ma no, non parlerei di sindrome. E non direi che soffriamo gli avversari sulla carta meno blasonati: bisogna piuttosto dire che è molto difficile giocare contro le squadre che si chiudono, contro le muraglie umane. Quando affronti avversari che lasciano spazi, credo che non ce ne sia per nessuno: la forza del Napoli è indiscutibile”. Parla anche delle critiche piovute sulla squadra “Credo che ne siano volate un po’ troppe, ma sia chiaro: non ci intaccano assolutamente. Il Napoli prova sempre a giocare per vincere, fino all’ultimo istante, ma credo sia normale accusare qualche difficoltà in più quando si affrontano così tanti impegni. Comunque, siamo sempre gli stessi e siamo sempre stati sereni, come è parso chiaro nel corso dell’intera partita: il luogo migliore per rispondere alle critiche è il campo. E noi abbiamo dominato e meritato”. L’attenzione è già sulla prossima sfida di campionato a Genoa e su quel terzo posto che riporterebbe anche per la prossima stagione il Napoli in Champions “Il terzo posto? Dico soltanto che la nostra missione è vincere quante più partite possibile: più vinci, più sali”.

Fonte: Corriere dello Sport

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI