shinystat spazio napoli calcio news Hamsik: "Abbiamo dimostrato di essere una grande squadra, voglio vincere con il Napoli ma in campionato sarà dura. Il mio futuro è qui"

Hamsik: “Abbiamo dimostrato di essere una grande squadra, voglio vincere con il Napoli ma in campionato sarà dura. Il mio futuro è qui”


Marek Hamsik ed il Napoli, un rapporto destinato a continuare ancora a lungo. Il calciatore slovacco, dopo quattro anni di militanza in maglia azzurra, in estate è stato vicino a lasciare la città partenopea per trasferirsi a Milano (sponda rossonera) ma  l’operazione non è andata a buon fine e lo stesso Marek, in diverse circostanze, ha ribadito la sua voglia di continuare ad essere parte integrante del progetto azzurro. I primi mesi di questa stagione hanno dimostrato l’importanza che Hamsik ha negli schemi di mister Mazzarri, con ben sette reti segnate tra campionato e Champions e tante giocate degne di un fuoriclasse. Intervistato da Studio Sport, il trequartista ex Brescia ha parlato del cammino del Napoli in serie A e nella massima competizione europea e del proprio futuro. Ecco quanto affermato: “In Champions League siamo riusciti nel difficile compito di dimostrare tutto il nostro valore, il girone era molto proibitivo ma la nostra scelta è stata quella di non tirarci indietro e provarci fino alla fine. Quando siamo al top ce la giochiamo alla pari con i migliori club europei. Dopo aver eliminato il Manchester City nel primo turno, abbiamo le nostre chances anche contro il Chelsea, una squadra valida ed esperta. In campionato invece siamo dietro e non sarà facile, si tratta di una vera e propria impresa. Abbiamo perso troppo terreno ed ora faremo fatica, vogliamo regalare soddisfazioni ai nostri tifosi ma in Italia la strada si è complicata. E che rammarico per la perdita del quarto posto, per giocare la Champions saremo chiamati a restare tra le prime tre”.

Sul proprio futuro infine ha confermato di non avere intenzione di partire: “Sto benissimo al Napoli, stiamo facendo grandi cose e ne sono felice. Voglio vincere, restare qui: le voci in seguito alla mia intervista estiva sono risultate esagerate, non ho mai affermato di voler andare al Milan”. Parole al miele per i tifosi azzurri, preoccupati e vogliosi di non voler rivivere un’estate come quella scorsa, ossia nella continua paura di perdere i propri beniamini.

Preferenze privacy