shinystat spazio napoli calcio news "Stasera non fare l'imbecille, non sparare!"

“Stasera non fare l’imbecille, non sparare!”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il Comune di Napoli, qualche anno fa, affidò ai volti di Tommaso Bianco e di Enzo Cannavale, la campagna contro l’uso illegale dei fuochi proibiti. La scenetta riprodotta è simile a quella che, venti anni prima, gli stessi attori recitarono nel film di Luciano De Crescenzo “Trentadue dicembre”.

Il personaggio di Cannavale, nel giorno dell’ultimo dell’anno, si reca dal fratello interpretato da Tommaso Bianco, per chiedergli in prestito 100 mila lire che gli serviranno per comprare i fuochi. Bianco, come ogni volta, accetterà di concedergli il prestito, solo se il fratello riesce a subire i rimproveri che gli farà per ben mezz’ora. La scena, infatti, è conosciuta proprio con questo nome.

La riproponiamo anche noi oggi per ricordarvi soprattutto di non sparare botti pericolosi. Come dice lo stesso Cannavale “invece dei fuochi, accattateve ‘e capitoni!”

 

Francesca Forte

Preferenze privacy