Luis Enrique: “E’ stata una partita apertissima.La fortuna è stata con noi”

Ai microfoni di Mediaset Premium è intervenuto, alla fine del match tra Napoli e Roma, Luis Enrique, allenatore della Roma:

Per una sola partita vinta non posso parlare di progetto avviato. C’è un equilibrio, l’idea di avere un gioco importante e questo è fondamentale. Questa partita è stata apertissima, incredibile. Il Napoli è una delle più grandi squadre del campionato e mi fa piacere vedere che ogni tanto la fortuna sia con noi. Totti mi ha dedicato la vittoria? Con lui ho sempre avuto un gran rapporto, a differenza di quello che dicono i giornali. Mi fa piacere che pensi che la Roma ha un progetto importante e cerchiamo di andare tutti insieme verso un obiettivo comune. I rigori sbagliati fanno parte del calcio, Francesco ha battuto tantissimi rigori e qualche errore può esserci. Penso che ancora non riescono tutti a capire quello che io voglio, ma è normale; allo stesso modo io faccio fatica a capire il gioco in Italia. E’ compito di un allenatore cercare di convincere i calciatori che il miglior modo di battere una squadra e vincere è con il possesso palla. Un pò come il Barcellona. La fortuna che c’è stata stasera, era mancata fino ad oggi. Sia contro la Juve che contro il Napoli, la squadra è migliorata tantissimo con un grande equilibrio sia nel reparto difensivo che in quello offensivo.”

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI