shinystat spazio napoli calcio news Un turnover a basso coefficiente di latinità

Un turnover a basso coefficiente di latinità


Oggi a Castelvolturno si sono rivisti agli ordini di mister Mazarri De Sanctis, Maggio, Inler ed Hamsik, mentre il tecnico azzurro ritroverà Cavani, Gargano, Zuniga e Fernandez soltanto in occasione della seduta pomeridiana di domani, dunque ad appena 48 ore dalla sfida contro gli emiliani.

Probabilmente sabato contro il Parma scenderà in campo al San Paolo un Napoli a basso coefficiente di latinità. A centrocampo, Walter Gargano è sempre partito titolare nelle ultime sei gare giocate dal Napoli e dunque dovrebbe tirare il fiato, lasciando il posto a Dzemaili, ristabilitosi dopo un infortunio.

Anche sulle fasce si presenta il nodo da sciogliere. Il jolly di Mazzarri, Camillo Zuniga, ha disputato 90´ con la Colombia in Bolivia e quindi potrebbe essere lasciato in panchina da Mazzarri, con Dossena candidato a sostituirlo sulla fascia sinistra. Per quanto riguarda Cavani, domani veranno valutate le sue condizioni fisiche e si deciderà sul da farsi. Dunque si prospetta la probabilità di vedere un Napoli meno sudamericano del solito è piuttosto concreta: i tifosi azzurri si affidano alla scienza esatta del turnover.