shinystat spazio napoli calcio news Esclusiva da Castelvolturno: Gokhan Inler si confessa! Leggi l'intervista!

Esclusiva da Castelvolturno: Gokhan Inler si confessa! Leggi l’intervista!


 

Oggi a Radio Marte Sport Live in esclusiva è intervenuto Gokhan Inler, da Castelvolturno.

Ecco le dichiarazioni rilasciate dal centrocampista azzurro ed evidenziate da Spazio Napoli.

Prima domanda sui traguardi che il Napoli può raggiungere; ma  Gokhan non si lascia prendere dal facile entusiasmo:

“Abbiamo tante partite, la prima sarà contro il Parma e vogliamo ripartire bene. Dobbiamo dare il massimo nelle 7 gare che abbiamo in programma. Io voglio crescere con la mia squadra e la gara col Parma è un’occasione per dimostrare ancora cosa so fare in campo. Mi preparo partita per partita ed ora penso solo al Parma.”

Sulle squadre di Serie A e sull’emozione Champions continua: “Nessuna squadra è piccola in questo campionato e questo è anche il bello del calcio. Dobbiamo cercare sempre di vincere. La Champions da emozioni particolari, senza dubbio, e per un calciatore è sempre il massimo.”

Sul momento più emozionante vissuto a Napoli ricorda il suo arrivo:Il momento che mi ha più emozionato è stato l’allenamento in cui sono venuti trentamila tifosi. E’ stato veramente bellissimo. Spero di fare grandi notti con questi fantastici tifosi. Mazzarri è un allenatore perfetto per questa squadra e questa è la chiave per crescere. La famosa presentazione con la maschera è stata speciale perchè non mi era mai capitato prima. Ci siamo divertiti. Il numero 88 in realtà è un doppio 8 e ho preso questo numero perchè Dossena indossava la maglietta numero 8.

Sulla Juventus e la gerarchia del campionato dice: “Come ogni anno queste squadre che lottano per lo scudetto sono sempre forti. Le milanesi hanno avuto partite dure ma credo che si riprenderanno. Io voglio pensare solo al mio Napoli e a far bene con i miei compagni di squadra. Con Gargano e Dzeimaili mi trovo benissimo. Sono giocatori importanti e cerchiamo di aiutarci a vicenda in campo.”

Sulle sue origini poi afferma: “Sono cresciuto in Svizzera con dei genitori turchi ma sono contento di essere qui in Italia ma soprattutto a Napoli. Mi sento svizzero soprattutto per la mia puntualità, ma l’entusiasmo napoletano mi spiazza totalmente.”

Sulle dichiarazioni di Pozzi per cui Inler è uguale scudetto per il Napoli, Gokhan puntualizza: “Voglio rimanere con i piedi per terra perchè tutte le squadre possono vincere. Io voglio crescere anche regalando goal ai miei tifosi e spero di riuscirci il più presto possibile.”

Sulla squadra e sul progetto Napoli conclude: “Lo spogliatoio è un aspetto molto importante della squadra e qui a Napoli ci sono ragazzi splendidi che possono crescere come me e rendono tutto più facile. Quello del Napoli è un progetto vincente ma bisogna stare attenti alla pressione che ogni giorno abbiamo per le nostre prestazioni in campo.