shinystat spazio napoli calcio news Napoli ha voglia di Bayern. Ma prima c'è il Parma

Napoli ha voglia di Bayern. Ma prima c’è il Parma


Solo otto anni fa i tifosi azzurri avrebbero benedetto una lunga pausa di campionato: il Napoli dei vari Naldi e Corbelli aveva fatto disamorare e deprimere il popolo del San Paolo. Un periodo (lungo una dozzina d’anni!) che per fortuna è ormai acqua passata.

Ora invece i supporters del “ ciuccio” sono in astinenza da Napoli e in fermento per la sfida che tra pochi giorni vedrà la squadra di Aurelio De Laurentiis confrontarsi con il Bayern Monaco (si prevede la presenza di circa 3000 tifosi tedeschi nel catino di Fuorigrotta), la big d’Europa probabilmente più in forma. Un inizio di Champions così bello la gente partenopea poteva solo sognarlo ed il match contro la corazzata bavarese potrebbe già rivelarsi fondamentale ai fini della classifica del gruppo A.

La febbre da Champions però ha fatto passare in secondo piano un piccolo particolare: sabato sera ci sarebbe anche una partita di campionato, precisamente contro il Parma, che mette in palio tre punti importantissimi che renderebbero ancora più stabile la presenza del Napoli nel gruppo di testa.

Quella contro i ducali sarà una prova di maturità molto importante: gli azzurri devono giocare al 100% anche contro le compagini di seconda o terza fascia (la sconfitta di Verona e il pareggio casalingo con la Fiorentina devono servire da monito).

Anche Walter Mazzarri ha la sensazione che in città non si parli che della prossima sfida europea e allora riporta tutti con i piedi per terra: “ Una partita alla volta. Ora dobbiamo concentrarci solo sul Parma. Se vogliamo fare un grande campionato, dobbiamo capire che il vero incontro di Champions League è quello di sabato sera al San Paolo. Al momento è il match più complicato e delicato che ci capita. Non esagero se dico che per noi è una finale”.

 

Marco Soffitto