shinystat spazio napoli calcio news Uefa.com: "L'oro di Napoli si chiama Cavani"

Uefa.com: “L’oro di Napoli si chiama Cavani”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

L’SSC Napoli non finisce di stupire. Dopo l’ottimo pareggio in casa del Manchester City FC in UEFA Champions League, la squadra di Walter Mazzarri batte 3-1 l’AC Milan e resta prima in classifica a punteggio pieno, con Juventus, Udinese Calcio e Cagliari Calcio: al San Paolo il mattatore del posticipo della terza giornata è un monumentale Edinson Cavani, autore di una fantastica tripletta.

 Il Milan, reduce a sua volta dal prestigioso pareggio (2-2) in casa del FC Barcelona nella massima competizione europea per club, gela il San Paolo al 12’: sul cross di Antonio Cassano, Alberto Aquilani con un imperioso colpo di testa realizza il suo primo gol da rossonero e porta in vantaggio la squadra di Massimiliano Allegri. A questo punto, però, inizia il Cavani show. Non è passato nemmeno un minuto quando Christian Maggio va a disturbare di testa un avversario sugli sviluppi di una punizione; la palla finisce a El Matador, che con un destro al volo non lascia scampo a Christian Abbiati.

La formazione di Walter Mazzarri completa la rimonta al 36’. Walter Gargano recupera un pallone a centrocampo e innesca la ripartenza, sul suo scarico Cavani tira di prima intenzione e di destro realizza il secondo gol con una bellissima traiettoria. Nella ripresa l’attaccante uruguaiano suggella la sua prestazione con il terzo gol, un sinistro al volo dopo una respinta corta di Alessandro Nesta. Il Napoli vola a quota 6, il Milan resta a 1: gli altoparlanti del San Paolo irradiano le note di ‘O Surdato ‘Nnamurato’, la città campana può sognare in grande.

Fonte: Uefa.com

 

Preferenze privacy