shinystat spazio napoli calcio news Campbell-show, la Costa Rica strapazza la Bolivia

Campbell-show, la Costa Rica strapazza la Bolivia

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

La Bolivia, che all’esordio ha sfiorato il colpaccio contro l’Argentina, affronta nella sua seconda partita la Costa Rica. I verdi di Quinteros vogliono vincere per alimentare le loro chance di una inaspettata qualificazione. I “Ticos”, invece, proveranno a limitare i danni giocando con la consapevolezza di non aver nulla da perdere.

La squadra boliviana spinge subito sull’acceleratore sperando di cogliere impreparata la giovane retroguardia costaricense. La prima palla gol arriva al ’12 con Marcelo Moreno che non interviene tempestivamente su un tiro-cross di Arce. Giunti alla metà del tempo la partita si presenta spezzettata dai falli, e la costruzione del gioco è preda degli errori di impostazione. Al ’27 anche la formazione di La Volpe ha la sua occasione per passare in vantaggio, ma sul preciso colpo di testa di Martinez salva con un intervento prodigioso il difensore Raldes.  La Bolivia si sbilancia accompagnando le sortite offensive di Gutierrez, il suo giocatore tecnicamente più valido, ma ad aumentare sono le azioni in contropiede molto pericolose della Costa Rica guidate da Campbell e Madrigal. Al duplice fischio si è ancora sullo 0-0.

La “Verde” riparte intenzionata a rompere l’equilibrio con una punizione insidiosa di Moreno al ’49 e con un tiro deviato di Alvarez al ’52. Nonostante la Costa Rica si limiti solo a respingere la pressione boliviana, appena può riesce ad affacciarsi in area avversaria. E al ’60, dopo l’ennesimo slalom di Campbell, la palla arriva a Guevara, tiro respinto da Arias e sulla ribattuta si fionda Martinez: 1-0. La beffa potrebbe assumere contorni incredibili al ’64 quando Mora manda alto un colpo di testa a pochi metri della porta; ma soprattutto al ’66 con una traversa colpita su punizione da Campbell. La Costa Rica spreca addirittura un rigore al ’71 con Guevara, per la disperazione di La Volpe che vuole chiudere la pratica evitando brutte sorprese. La Bolivia, ridotta in nove uomini in seguito alle espulsioni di Rivero e Flores, è nel pallone più totale e non accenna una minima reazione. Dopo un palo colpito da Guzman, al ’78 arriva l’inevitabile raddoppio della Costa Rica con Campbell, senza dubbio il migliore in campo. Match chiuso e sorpresa servita.

I “Ticos” compiono una vera e propria impresa e si lanciano di prepotenza nel discorso qualificazione. La Bolivia, nervosa e senza costrutto, dovrà assolutamente vincere l’ultima partita priva di alcuni dei suoi uomini migliori. E con la Colombia sarà davvero dura.

Giorgio Longobardi

Tabellino

Bolivia-Costa Rica 0-2

Bolivia (4-4-2): Arias; Raldes, Alvarez, Rivero, Gutierrez; Edivaldo (’67 Pena), Flores, Robles (’67 Chavez), Campos; Arce, Moreno. CT: Quinteros

Costa Rica (4-4-2): Moreira; Acosta, Calvo, Duarte, Salvatierra; Leal, Guzman, Madrigal (’46 Guevara), Mora (’83 Cubero); Martinez (’81 Elizondo), Campbell. CT: La Volpe

Marcatori: Martinez, Campbell (CR)

Ammoniti: Guzman, Duarte, Salvatierra (CR); Campos, Gutierrez (BO)

Espulsi: Rivero, Flores (BO)

CONOSCI SPAZIONAPOLI?

SpazioNapoli è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioInter.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy