Il Napoli "bamboccione" e le lezioni di Cholismo