La società di De Laurentiis continua a lavorare sotto traccia per migliorare l’ organico attuale; per quel che riguarda il terzino sinistro diverse sono le voci che circolano e che cambiano anche negli ultimi minuti visto che si parla di Balzaretti richiesto espressamente da mister Mazzarri il quale, però, non rifiuterebbe nemmeno uno tra Armero dell’ Udinese e Cissokho del Lione.

Il ballottaggio tra Armero e Cissokho è quello che più viene discusso ma il direttore sportivo azzurro Riccardo Bigon non vuole farsi prendere per il collo nè dai friuliani nè dai francesi che hanno inizialmente fatto una richiesta giudicata un po’ alta; il Lione chiede undici milioni di euro ma c’è la sensazione che molto probabilmente ad otto milioni si possa raggiungere un accordo di massima con la società transalpina.

L’ Udinese del patron Pozzo ha fatto una richiesta iniziale troppo esosa per il Napoli sulla base di partenza di 14 milioni di euro considerata alquanto eccessiva dall’ entourage partenopeo ma visto i buoni rapporti che intercorrono tra le due società ci potrebbe essere un lauto sconto sul cartellino del colombiano dotato di grande velocità e forza fisica.

Intanto, però, Bigon sta cercando di capire se Zamparini possa limare il prezzo di Balzaretti consapevole del fatto che lo dovrà cedere se non vuole perderlo a costo zero l’ anno prossimo visto che è in scadenza: le opzioni, dunque, ci sono, e sono anche di un buon livello, basta scegliere e sicuramente la scelta tra i tre è ottima considerando il valore di questi giocatori.

 

Luca Amato

 

Tags: