Tutti lo vogliono ma solo uno se lo tiene stretto ed è Aurelio De Laurentiis Presidente del Napoli. E’ richiestissimo il “Matador”, come scrive il Corriere dello Sport, l’allenatore dell’Uruguay Oscar Tabarez lo vuole con se alle Olimpiadi a Londra, la Juve lo vorrebbe nella propria rosa per dare l’assalto all’Europa nella prossima stagione. Ma se il Napoli gli ha concesso di partecipare ai giochi di Londra per coronare il suo sogno una sua cessione ai bianconeri non è presa in considerazione. Il nuovo responsabile comunicazione della società partenopea Nicola Lombardo è stato chiaro: “Non abbiamo nessuna necessità di cedere i nostri giocatori” una frase breve ma chiarissima: Cavani non si tocca. E allora la fantomatica offerta della Juve lascia il tempo che trova perché Napoli e il Napoli non può far a meno del suo goleador. Intanto l’attaccante azzurro si trova in Florida in compagnia di altri compagni di squadra dove ha giocato un’amichevole con Messi e l’ultima partita insieme al “Pocho” Lavezzi. Giorni di riposo sotto al sole di Miami prima di intraprendere una nuova avventura con la sua amata “Celeste” nei giochi olimpici. Partecipazione che molto probabilmente, dipende dal cammino dell’Uruguay nel torneo, farà mancare l’apporto del suo miglior realizzatore al Napoli nella sfida di Supercoppa Italiana l’11 agosto a Pechino. Altro nodo da risolvere è quel contratto che il suo manager Triulzi discuterà nei prossimi giorni con la società azzurra. Un ritocca all’ingaggio che servirebbe a blindarlo ancora di più. Il “Matador” ama Napoli e Napoli ama Cavani e lui spera che la società possa accontentare le sue richieste.

Fonte: Corriere dello Sport

Tags: