Nonostante la pessima stagione, Diego Armando Maradona resta sulla panchina dell’Al-Wasl di Dubai. La fiducia all’ex stella del calcio argentino è stata rinnovata dal nuovo presidente del club, Mohammed Ben Fahd, che ha smentito le voci che davano vicino l’esonero dopo l’addio del presidente che lo aveva voluto, Marouan Ben Bayat.

Il club ha chiuso il campionato degli Emirati Arabi all’ottavo posto e ha perso la finale della coppa del Golfo, contro il Moharreq del Bahrain. Lo stesso Maradona aveva minacciato di dimettersi se la società non avesse mantenuto la promessa di mettergli a disposizione “giocatori di qualità “.

Maradona allena l’Al-Wasl dal giugno 2011 ed ha un contratto per il prossimo anno.

Fonte: Sportitalia.it